Campionato di Società Cadette/Cadetti- 2^ prova – Calenzano, 9 aprile 2016

Ancora successi per la nostra Società nella seconda prova del C.d.S. Cadette/Cadetti svoltasi Sabato scorso allo stadio di Calenzano.
Nonostante qualche importante defezione (anche dell’ultima ora) la squadra maschile si è ben difesa e, anzi, ha dato piena conferma di poter guadagnare l’accesso alla fase finale della manifestazione che si svolgerà a Settembre.
Anche la squadra femminile ha dovuto fare i conti con alcune assenze di rilievo ma nonostante ciò è riuscita a mantenere ancora accesa una qualche speranza di qualificarsi per la finale, sebbene l’impresa appaia, al momento, estremamente difficile.
Moltissimi i primati personali migliorati dagli atleti che, in alcuni casi, rappresentano anche i nuovi records sociali.
A livello individuale sono state vinte due medaglie. Argento vinto da Jacopo Massini che nel triplo ha saltato 11,82 metri migliorando nettamente sia il record personale che quello di società e avvicinando sensibilmente l’obiettivo stagionale dei 12,00 metri. Ottima la sua prova anche nel giavellotto, 5° posto assoluto e nuovo record.
La seconda medaglia, di bronzo, l’ha vinta Giovanni Innocenti nel giavellotto con un lancio di 32,26 m. Non abbiamo dubbi che, con una più mirata preparazione, Giovanni possa superare “tranquillamente” il muro dei 40 metri già durante questa stessa stagione agonistica. Essendo atleta polivalente non dovrà comunque dimenticare altre specialità fra le quali i 1.000 metri dove Sabato ha realizzato il nuovo personale 3’01”0 ormai veramente ad un passo dai meno 3’00”.
Nel mezzofondo maschile ottima (solita) prestazione di Alessio Poggesi: 2’54”4, 6° posto assoluto e primo fra i nati del 2002. Discreta anche la sua gara sui 100hs, corsa in preparazione alla gara di prove multiple in programma Sabato prossimo al campo “B.Betti” di Firenze. Purtroppo – o meglio – per fortuna, questa prima parte di stagione è, per lui, ricca di impegni agonistici che però rischiano di condizionarne la freschezza atletica.
Sorprendente Gurjeet Singh non solo nei 1.000 metri corsi in 3’03”1 (nuovo personale) ma, soprattutto, nel giavellotto dove con la misura di 21,80 metri ha battuto anche alcuni specialisti dei lanci ed ha contribuito ad incrementare il punteggio della nostra squadra.
Restando al settore lanci, finora davvero ben guidato dal tecnico Gianmarco Bindi, sono da ricordare le buone prestazioni di Paco Oliva nel giavellotto e di Matteo Gaudenzi nel disco, specialità dove, con una maggiore concentrazione, anche durante gli allenamenti, potrebbero raggiungere più alti traguardi.
Un encomio particolare va a Alessandro Turchi che, per esigenze di società, gareggia nelle prove veloci pur essendo un lanciatore. Sabato gli sono “toccati” i 300 metri ed ha stupito tutti con un eccellente 44”7 polverizzando il proprio record personale. Peccato che a causa della concomitanza delle gare non abbia potuto esprimersi al meglio nella gara di lancio del disco (anche per la presenza di giudici inutilmente fiscali).
Nei salti rimane da ricordare la buona prova di Leonardo Kondi che ha nettamente battuto ogni più rosea previsione della vigilia cimentandosi per la prima volta (e con pochi allenamenti alla spalle) nel triplo. Con la misura di 8,15 metri ha ovviamente realizzato il proprio personale ed ha confermato, senza alcun dubbio, di essere un vero e proprio saltatore.
Tra le cadette nessuna medaglia. Eravamo ben abituati ma sabato è arrivato “soltanto” un… quarto posto.
Battute a parte, ottime prestazioni di Olivia Bruni quarta appunto nei 300 metri con il personale battuto di soli 2 decimi ma dimostrando, per almeno 250 metri, grandi doti di velocità e negli 80hs nuovo personale e record sociale migliorato a 13”9.
Negli ostacoli ritorno alla grande di Sofia Innocenti che, dopo il bronzo ai Toscani indoor ragazze di anno scorso, riparte, in questa nuova specialità, con il tempo di 15”1 che fa ben sperare per le gare future.
Eccellente la prestazione di Giulia Tassi nella gara di salto in alto. Alla sua prima gara in assoluto, e anche grazie al conforto tecnico della sua compagna di allenamento Costanza Vecchi, supera – al primo tentativo – la misura di 1,30 metri. Inoltre nel lungo arriva a 3,82 metri regalando molti centimetri in battuta…
Nel salto in lungo Asia Fioravanti salta 3,54 m e realizza il nuovo personale in una gara che, forse, le conviene coltivare anche in allenamento insieme alle gare di lancio.
Mariagiulia Barletta, alla sua prima gara dopo la buona prestazione nel giavellotto della precedente prova, dimostra una notevole grinta saltando 1,00 m nell’alto e lanciando il peso a 5,34 m.
Sui 300 m gareggia, per la prima volta, Matilde Peri. Vince, con tanto margine, la sua serie e realizza un ottimo 47”8 che rappresenta un buon punto di partenza per ottenere miglioramenti di rilievo nel corso della stagione anche su distanze superiori.
Nella gara di mezzofondo prevista dal programma di gare, i 1.000 m, ha partecipato Letizia Ermini che ha battuto il proprio record personale e Maria Fiore Benedetti. Quest’ultima ha realizzato il personale di 3’22”2, ritornando protagonista in una delle sue gare predilette e lasciandosi definitivamente alle spalle ogni brutto ricordo per lo sfortunato infortunio che l’aveva colpita nel Dicembre scorso. Ci aspettiamo adesso un suo notevole miglioramento anche nella doppia distanza.
Letizia Ermini ha partecipato anche agli 80hs facendo fermare il cronometro a 17”8. Un buon test in vista della prossima gara di prove multiple nella quale la squadra femminile si giocherà le ultime speranze per rimanere aggrappata alla qualificazione in finale.
A proposito delle classifiche di squadra dovremmo essere – dopo le gare di Sorgane e di Calenzano – al settimo posto fra i maschi e al 14° fra le femmine ma, in assenza di riscontri ufficiali, questi risultati (dovuti a “conteggi” personali) sono da ritenere suscettibili di rilevanti modificazioni.
Appuntamento al prossimo sabato 16 aprile 2016 al campo scuola “Bruno Betti” di Firenze – inizio gare ore 16.00.
Link a tutti i risultati: http://www.fidal.it/risultati/2016/REG10814/Risultat.htm

Add your comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

[rumbletalk-chat]

© 2012 ASD Polisportiva Rinascita Montevarchi
Powered by Alias2k